fcmedia

BIOGRAFIA 

Mi chiamo Franco Cappelletti e sono nato il 24 novembre 1955. Abito da sempre a Losone, ho una formazione tecnica specializzata nel campo delle telecomunicazioni e da poco sono un felice pensionato. Dal matrimonio con Isabella nel 1990, conosciuta nell’ambito naturalistico-ornitologico, sono nate due splendide figlie, Viola ed Elisa.

Da bambino le innumerevoli giornate trascorse nei boschi di Losone in compagnia della famiglia, mi ha fatto apprezzare e conoscere già dalla giovanissima età la natura e l’ambiente che ci circonda. La curiosità e la possibilità di “catturare” immagini mi ha poi introdotto, lentamente ma inesorabilmente, nel mondo dell’audiovisuale. Tutto questo si è trasformato in un piacevole hobby.

INTERESSI 

La natura è un po’ il filo conduttore della mia storia, la grande varietà di ambienti naturali presenti alle nostre latitudini mi affascinano,  poter dare un nome e scoprire le caratteristiche di una determinata specie osservata nel proprio habitat, mi da un ulteriore grande piacere. Questa mia curiosità mi conduce a partecipare e collaborare con Associazioni specializzate, mi “inoltro” nell’affascinante mondo degli uccelli senza tralasciare qualsiasi altra forma di vita animale e vegetale.

TECNICA 

Nell’ambito tecnico delle apparecchiature che utilizzo, nonché di formati e varie tecnologie dell’immagini e del suono, mi diletto volentieri nella scoperta di soluzioni che vanno spesso fuori dai canoni classici e dalle mode del momento. Devo dire che molte di queste soluzioni nel tempo si rivelano vincenti ed apprezzate a poco a poco anche dal grande pubblico degli appassionati come me. La formazione professionale e la sempre più facile reperibilità d’informazioni, mi ha e mi sta aiutando molto a progredire nelle tecniche di ripresa, di montaggio e di presentazione, soddisfando a pieno le mie curiosità.

Visto che da soli non si può fare tutto e nel modo migliore, apprezzo collaborare e condividere con altri appassionati i vari momenti arricchenti che portano alla creazione di un’opera, di questo ringrazio di cuore tutti i collaboratori, gli amici nonché mia moglie e la famiglia.  

Mi auguro che, nonostante le “nubi scure” sulla natura e le veloci evoluzioni tecniche in corso nell’audiovisuale, molti possano seguire le mie modeste “orme” da vero appassionato e amante incondizionato di natura, territorio, immagini e della vita stessa!

fcmedia